29 aprile 2019

Programma iniziative maggio-giugno 2019

Cinzia copyright Leo Ortolani
L’Associazione culturale ETRA di Monfalcone (Gorizia) promuove e organizza per i mesi di maggio e giugno 2019 un percorso di approfondimento sull’importanza di affermare il valore delle persone umane, indipendentemente dalla loro condizione sociale, la loro età e eventuali situazioni di malattia, superando gli stereotipi e i pregiudizi di genere, nonché le forme di discriminazione che direttamente o indirettamente vi sono correlate. 
Nell’occasione i temi verranno affrontati grazie alla collaborazione di alcuni dei principali autori del panorama fumettistico e giornalistico italiano, che hanno saputo utilizzare nelle loro opere il linguaggio dell’arte sequenziale per affrontare alcuni dei contenuti proposti alla discussione. In altri casi è l'evento stesso a divenire strumento per affrontare il tema. 

Ne è nato un programma articolato, sviluppato attraverso molteplici occasioni di incontro, ospitate in alcuni dei principali contenitori offerti dal panorama culturale del Friuli Venezia Giulia. Le iniziative si svolgeranno in collaborazione con l’Associazione culturale Leali delle Notizie, che organizza il Festival del Giornalismo di Ronchi dei Legionari (la 5° edizione si svolge dall’ 11 al 15 giugno 2019), la Libreria LOVAT di Trieste, Arcigay Arcobaleno Trieste Gorizia, l’Associazione culturale NovaLudica di Palmanova che organizza The Game Fortress. Comic&Movie Festival (la 3° edizione si svolge dal 15 al 16 giugno 2019).  

Informazioni e contatti: ETRA | 348 2286671 | info@culturaeticaetra.com Approfondimenti:  
Libreria LOVAT - Trieste, Viale XX Settembre, 20  
Venerdì 17 maggio 2019 – ore 18:00, con Leo Ortolani, moderano Roberto Franco e Alessandro Mezzena Lona; presentazione del volume: “Cinzia” (Bao Publishing) 
Incontro promosso e organizzato dall’Associazione culturale ETRA di Monfalcone in collaborazione con Arcigay Arcobaleno Trieste Gorizia, all’interno delle iniziative che accompagnano il Pride di Trieste dell’8 giugno. 
Una sessione di dediche anticiperà l’incontro a partire dalle ore 17.00.
Leo Ortolani
Completato il capitolo Rat-Man, Leo Ortolani ci regala una splendida graphic novel e la dedica interamente a Cinzia, transessuale platinata, uno dei personaggi più amati dai lettori delle vicende del supereroe dalle orecchie da topo. Eterna esclusa, Cinzia è alla continua ricerca di un posto in una società. che non la capisce e quindi la respinge. Una commedia romantica, a volte un musical disegnato, ma anche uno spaccato di vita reale o un luogo privilegiato di riflessione su tematiche complesse, non affrontabili con superficialità. Entra in punta di piedi nell’argomento degli stereotipi di genere, usando la carta dell’umorismo, ma riesce continuamente a portare la discussione su livelli più alti, offrendo ai lettori strumenti per riflettere su di una realtà verso la quale l’autore (come ha detto lo stesso Ortolani) si pone come una ricetrasmittente, aggiungendo ai segnali di indifferenza, sospetto e paura che gli arrivano, la propria sensibilità. Cinzia nel suo essere “cartoon” riesce a parlare del mondo con una voce misurata e al tempo stesso precisa, che non si può rinunciare ad ascoltare con attenzione, travolti dalla forza narrativa, non solo comica, che accompagna la sua storia.


La Storia, un affare di donne?  
Libreria LOVAT - Trieste, Viale XX Settembre, 20 
giovedì 13 giugno 2019, ore 18.00, con Silvia Ziche e Sara Colaone, , modera Roberto Franco; presentazione dei volumi: “…e noi dove eravamo?” (Feltrinelli Comics), “Ariston” (Oblomov). 
   
Tra pregiudizi e cose non dette. Affrontare i grandi temi con il linguaggio del fumetto 
Festival del Giornalismo - Ronchi dei Legionari, Piazzetta Francesco Giuseppe I
venerdì 14 giugno 2019, ore 18.30, con Silvia Ziche, Sara Colaone e Carlo Gubitosa, modera Bruno Luverà




Affrontare il mondo con gli occhi dell’ironia: incontro con Silvia Ziche The Game Fortress. Comic&Movie Festival - Palmanova, Piazza Grande 
sabato 15 giugno 2019, ore 16.30, con Silvia Ziche, modera Roberto Franco
 

Sara Colaone e Leda. Un incontro 
The Game Fortress. Comic&Movie Festival - Palmanova, Piazza Grande
sabato 15 giugno 2019, ore 17.30, con Sara Colaone e Francesco Satta, modera Roberto Franco; presentazione del volume: “Leda. Che solo amore e luce ha per confine” (Coconino Press/Fandango).

Giacomo Pueroni
Premio "Giacomo Pueroni" 2019 
PAFF! Palazzo Arti Fumetto Friuli - Pordenone, via Dante, 33 (auditorium)
in collaborazione con The Game Fortress. Comic&Movie Festival
sabato 01 giugno 2019, ore 17.00, con Matteo Scalera e gli organizzatori del festival.
Nell’ambito delle iniziative che anticipano il festival The Game Fortress. Comic&Movie Festival di Palmanova, si svolgerà la cerimonia di consegna del Premio Giacomo Pueroni 2019 (3° edizione), al "Miglior disegnatore di fantascienza". Il Premio è dedicato al disegnatore scomparso nel 2017 per SLA (sclerosi laterale amiotrofica), http://jackpue.blogspot.com/
Il comitato scientifico, composto da Federico Memola, Giuseppe Palumbo, Sergio Ponchione, Matteo Stefanelli, Bepi Vigna, Luca Lorenzon, Roberto Franco, ha assegnato quest’anno il premio al disegnatore Matteo Scalera
Il Premio ha l’obiettivo di evidenziare il lavoro di un autore in attività, italiano o straniero, riconosciuto dalla comunità professionale internazionale e dai lettori, tramite il ricordo del fumettista scomparso. In precedenza è stato assegnato a Mario Alberti (2017) e Massimo Dall’Oglio (2018). 
Matteo Scalera incontrerà nell’occasione il pubblico, parlando del proprio lavoro di fumettista completo
A margine, approfondiremo anche le principali problematiche che si trovano ad affrontare oggi i malati di SLA.


Gli ospiti del programma
  
LEO ORTOLANI è uno dei maestri del fumetto italiano, celebre per la serie Rat-Man, personaggio che lo ha portato a lavorare per Marvel Italia (oggi Panini Comics). Rat-Man diventa negli anni uno dei più importanti successi commerciali del fumetto italiano e anche una serie animata. Il disegno di Ortolani omaggia spesso quello di Jack Kirby, padre, assieme a Stan Lee, de I Fantastici Quattro, Capitan America, Thor, gli X-Men e molti altri personaggi iconici del fumetto mondiale: la prestigiosa rivista americana “The Jack Kirby Collector” ha anche indicato Ortolani come uno dei migliori eredi dell'autore scomparso. Il suo volume C'è spazio per tutti, pubblicato nel 2017 in collaborazione con le Agenzie Spaziali Italiana ed Europea, è stato il primo fumetto italiano portato nello spazio dall’astronauta Paolo Nespoli.
 

MATTEO SCALERA è disegnatore, copertinista e autore completo per alcune delle più famose case editrici nazionali e internazionali. Dopo aver frequentato la Scuola del Fumetto di Milano, esordisce nel 2007 con Hyperkinetic, miniserie di Image Comics. Nel 2010 inizia la sua collaborazione con Marvel Comics, per diverse testate del personaggio di Deadpool. Dopo aver realizzato le copertine per numerose miniserie di BOOM! Studios, lavora sulla testata Secret Avengers (Marvel Comics) su testi di Rick Remender. È sempre insieme a lui che pubblica, per la Image, Black Science, edita in Italia da BAO Publishing.
 

SILVIA ZICHE è una delle più conosciute fumettiste italiane. Pubblica le prime tavole su "Linus" nel 1987. Seguono poi i lavori per "Cuore", "Smemoranda", "Comix". Nel 1991 inizia la sua collaborazione con lo storico settimanale "Topolino", per il quale scrive e disegna storie memorabili più volte ristampate. Dal 2007 disegna le vignette di apertura di "Topolino" per la rubrica Che aria tira…. Da ricordare i volumi della serie Olimpo S.p.a. (con Vincenzo Cerami) e Inferno! (con Tito Faraci). Il suo personaggio più conosciuto è Lucrezia, che appare sulle pagine di "Donna Moderna" e, saltuariamente, in libreria, pubblicato dai principali editori italiani (attualmente da Feltrinelli Comics).
 

SARA COLAONE è autrice di fumetti e illustratrice, particolarmente attenta con il suo lavoro alle tematiche della storia, del costume e della cultura italiana. Fra i suoi graphic novel Ariston (Oblomov), Leda. Che solo amore e luce ha per confine (Coconino Press/Fandango), che le ha valso il Gran Guinigi come Miglior disegnatrice a Lucca Comics & Games 2017; In Italia sono tutti maschi (Premio Micheluzzi 2009, Miglior fumetto, tradotto in 5 lingue) e Ciao ciao Bambina (Kappa Edizioni). Illustra per “Jacobin” e “Rivista Il Mulino”. Insegna Disegno all’Accademia di Belle Arti di Bologna e collabora con il MOdE - Museo Officina dell’Educazione dell’Università di Bologna. 

FRANCESCO SATTA è giornalista professionista della Rai per il TG3 Regionale Emilia Romagna e sceneggiatore di fumetti. Ha scritto per il "Il Domani di Bologna". Ha pubblicato con Sara Colaone, Pranzo di famiglia per Kappa Edizioni e con Sara Colaone e Luca de Santis, Leda. Che solo amore e luce ha per confine, per Coconino Press/Fandango. Ha curato la regia del cortometraggio Lacreme napulitane (2007), che nel 2008 ha ricevuto una menzione speciale al Festival delle Scuole Europee di Cinema della Cineteca di Bologna. 
   
CARLO GUBITOSA scrive come giornalista e saggista dal 1996. Nel 2009 (e fino al 2013) fonda con Mauro Biani e dirige la rivista Mamma! Se ci leggi è giornalismo, se ci quereli è satira, la prima rivista italiana di giornalismo a fumetti. Nell’ambito di questa collana realizza il libro La mia terra la difendo. Un ragazzo, una protesta, una scelta di vita, per le matite di Kanjano (nomination come “Miglior Storia Breve” al Comicon, nell’edizione 2013 del premio “Attilio Micheluzzi”). A partire dal 2010 realizza workshop di giornalismo a fumetti, grafica editoriale e data journalism. I suoi lavori sono stati pubblicati nelle raccolte La traiettoria delle lucciole. Antologia del nuovo giornalismo a fumetti italiano (BeccoGiallo, 2015) e Graphic Novel. Racconti, cronaca, reportage: le storie disegnate nel supplemento culturale del «Corriere della Sera» (Fondazione Corriere della Sera, 2015). Ha collaborato con l’inserto La Lettura del «Corriere della Sera» e con il settimanale «L’Espresso». nel 2018 pubblica per Nicola Pesce Editore, Il Giornalismo a Fumetti. Raccontare il mondo con il linguaggio della nona arte.

BRUNO LUVERA'
è un giornalista italiano. La sua esperienza professionale inizia a Radio Radicale nel 1982, di cui è vicedirettore dal 1983 al 1989. Già collaboratore per L’Espresso e il Corriere della Sera, dal 1993 entra in Rai. Dal 1995 al 1999 è giornalista parlamentare del Giornale Radio Rai, quindi nel 1999 entra nella redazione politica del TG1, collaborando, come notista alle edizioni delle 13.30 e delle 20.00. Nel 2002 è vincitore del premio giornalistico Saint Vincent per il servizio giornalistico sul G8 di Genova. Dal 2003 al 2005 è dirigente sindacale nella segreteria nazionale Usigrai. Libero docente di giornalismo all’università IULM di Milano, collabora con la facoltà di Sociologia dell’Università di Urbino. Dal 2010 cura la rubrica domenicale dei libri inserita nel Tg1 delle 13.30, Billy – Il vizio di leggere e la relativa pagina facebook.

9 settembre 2018

Biblioteca vivente: una collaborazione

ETRA ritorna in questi giorni con un partenariato all'iniziativa "Non giudicare un libro dalla sua copertina". A curare e organizzare l'iniziativa, che ha il sostegno della Regione FVG e il patrocinio del Comune di Turriaco, è l'Associazione di promozione sociale Calì, che opera con la collaborazione, oltre che di ETRA, anche di ARCI Servizio Civile, dell'associaizone Da Donna a Donna di Ronchi dei Legionari e di AIESEC di Trieste. 
Un progetto per avvicinare le persone, per facilitare la conoscenza reciproca. Ciascuno di noi porta con sè una storia da raccontare. Alcune di queste sottendono anche delle situazioni di pre-giudizio che risulta interessante e opportuno indagare. "Biblioteca vivente" permette di prendere "a prestito" un "libro" di "consultarlo" e quindi di "restituirlo". Spesso se ne esce cambiati.
Il primo appuntamento si è svolto a Monfalcone presso il Centro Visite Pietrarossa, sabato 08 settembre dalle 14.30 alle 18.30. Altri appuntamenti seguiranno nei mesi a venire.
Di seguito l'articolo su il Piccolo del 06 settembre 2018 che ha anticipato l'iniziativa.